Home . Soldi . Economia . Aeroporti, per gli scali italiani 2014 in ripresa con 150 mln passeggeri (+4,7%)

Aeroporti, per gli scali italiani 2014 in ripresa con 150 mln passeggeri (+4,7%)

Il primo scalo si conferma Roma Fiumicino con 38,29 mln, la tratta più trafficata la Catania-Roma

ECONOMIA
Aeroporti, per gli scali italiani 2014 in ripresa con 150 mln passeggeri (+4,7%)

(INFOPHOTO)

Nel 2014 si conferma la ripresa del traffico aereo con 150,24 milioni passeggeri transitati negli scali italiani, in aumento del 4,7% rispetto all'ano precedente. E' quanto emerge dai dati di traffico del 2014 pubblicati da oggi sul portale dell’ENAC (www.enac.gov.it) che evidenziano risultati in crescita per quasi tutti i principali aeroporti nazionali. Infatti al primo posto si conferma ampiamente Roma Fiumicino che con 38,29 milioni di passeggeri non solo assorbe il 25,5% del totale ma registra una crescita del 6,5% rispetto al 2013.

Alle spalle ci sono i due scali milanesi: Malpensa (18,66 milioni con un aumento del 5,0%) e Linate (8,98 milioni, stabile sull'anno precedente). L'unica riduzione di traffico passeggeri la registra Bergamo Orio al Serio che scende del 2,1% a 8,70 milioni.

L'aumento più consistente della 'top ten' degli scali italiani lo mette al segno Catania, sesta con 7,22 milioni di passeggeri e un aumento del 14,4%. D'altronde lo scalo etneo è ai primi due posti come singola tratta nei voli da e per Fiumicino: sulla Catania – Roma Fiumicino sono transitati nel 2014 944.361 passeggeri mentre sono stati 917.228 quelli che hanno volato in senso inverso. E alle spalle di Catania si piazza un altro scalo siciliano: infatti al terzo posto c'è la tratta Palermo - Roma Fiumicino (740.857 passeggeri) seguita dalla Roma Fiumicino – Palermo (740.612). Solo quinta la tratta 'regina' del passato, la Roma Fiumicino – Milano Linate, con 736.008 passeggeri.

Quanto alle tratte internazionali, la più gettonata in Europa è stata la Fiumicino – Parigi Ch. De Gaulle (1.134.521 passeggeri) seguita dalla Fiumicino – Amsterdam Schiphol (1.026.909) e dalla Fiumicino – Barcellona (988.508). Per i voli extra Ue invece il record va alla Fiumicino – New York JFK International (618.941 passeggeri) seguita dalla Fiumicino - Tel Aviv Ben Gurion (574.131).

Il 2014 ha visto anche un aumento dei movimenti aerei (decollo o atterraggio di un aeromobile su un aeroporto) dell’1% rispetto al 2013, per un totale di 1.335.684 movimenti. Più consistente, invece, l’aumento del trasporto cargo (merce + posta) con un totale di 901.976 tonnellate, il 7,1% in più del 2013.

Per il trasporto cargo, Milano Malpensa si conferma l’aeroporto maggiormente utilizzato, seguito da Roma Fiumicino e da Bergamo. Per il traffico commerciale non di linea, ovvero charter e aerotaxi, l’aeroporto con maggior numero di passeggeri è Milano Malpensa, seguito da Verona. Per il traffico di Aviazione Generale il primo aeroporto per numero di movimenti è Roma Urbe, mentre al secondo posto troviamo Milano Linate.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI