Home . Soldi . Economia . Turismo, segnali di ripresa: +3,6% presenze negli alberghi. Ma cala l'occupazione

Turismo, segnali di ripresa: +3,6% presenze negli alberghi. Ma cala l'occupazione

ECONOMIA
Turismo, segnali di ripresa: +3,6% presenze negli alberghi. Ma cala l'occupazione

(Fotogramma)

Segnali di ripresa per il settore turistico-alberghiero che chiude il 2015 con un aumento delle presenze nelle strutture alberghiere italiane del 3,6% rispetto al 2014. Lo certifica l'Osservatorio di Federalberghi. "I dati mostrano segnali di ripresa anche se per recuperare il terreno perduto negli anni precedenti ci vorrà almeno un lustro di risultati col segno positivo", dice il presidente, Bernabò Bocca.

Nel dettaglio i pernottamenti degli italiani sono cresciuti del 3,2% e quelli degli stranieri hanno registrato un incremento del 4,1%. A riprova tuttavia dell’incertezza che ancora grava pesantemente sull’intero settore e che affligge i bilanci delle imprese ricettive, emergono, dice ancora Federalberghi, i dati sull’occupazione che chiudono l’anno con una flessione dei lavoratori dello 0,7%, suddivisa in un +0,3% di lavoratori a tempo indeterminato e un -1,7% di lavoratori a tempo determinato.

Per passare da un risveglio a una ripresa effettiva Federalberghi chiede, prosegue Bocca, "che il nuovo piano strategico nazionale conferisca attenzione prioritaria alla promozione del prodotto Italia, aumenti le risorse destinate alle imprese che investono nella riqualificazione dell’offerta, rafforzi le misure di contrasto alla proliferazione delle attività abusive, promuova la realizzazione delle infrastrutture di supporto allo sviluppo turistico".

Sul fronte della governance, invece, conclude, "sarà essenziale la ridefinizione delle competenze che dovrà seguire il nuovo assetto del titolo V della Costituzione, così come la necessità di presidiare sempre più le istituzioni comunitarie, dove quotidianamente vengono assunte decisioni di importanza vitale”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI