Da Bill Gates a Del Vecchio, i 62 super ricchi hanno quanto la metà più povera della popolazione

Nelle mani dei 62 super miliardari del mondo c'è l'equivalente della ricchezza di metà della popolazione più povera. Nel 2015 l’1% della popolazione mondiale ha posseduto più del restante 99%. Il quadro emerge dal rapporto 'Un’economia per l’1%' diffuso ieri da Oxfam, alla vigilia del Forum economico mondiale di Davos.

Ma chi sono questi 62 super ricchi? Secondo la classifica annuale stilata ogni anno dal magazine americano Forbes, l'uomo più ricco del mondo è il fondatore di Microsoft Bill Gates con un patrimonio di 79,2 miliardi di dollari. A seguire l'imprenditore messicano Carlos Slim (77.1 miliardi di dollari /Telecom) e Warren Buffet (72.7 miliardi di dollari /Berkshire Hathaway).

Tra i primi dieci super ricchi ci sono poi Amancio Ortega (64.5 miliardi di dollari /Zara), Larry Ellison (54.3 miliardi di dollari /Oracle), Charles Koch (42.9 miliardi di dollari /Diversi settori), David Koch (42.9 miliardi di dollari /Diversi settori), Christy Walton (41.7 miliardi di dollari /Wal-Mart), Jim Walton (40.6 miliardi di dollari /Wal-Mart) e Liliane Bettencourt (40.1 miliardi di dollari /L’Oreal).

Nella classifica c'è anche un po' d'Italia con Maria Franca Fissolo, vedova di Michele Ferrero, al 32esimo posto, con un patrimonio di 23.4 miliardi di dollari, e Leonardo Del Vecchio al 40esimo (20.4 miliardi di dollari /Luxottica).