Home . Soldi . Economia . Ecco cosa fare per non pagare il canone, c'è tempo fino al 30 aprile

Ecco cosa fare per non pagare il canone, c'è tempo fino al 30 aprile

ECONOMIA
Ecco cosa fare per non pagare il canone, c'è tempo fino al 30 aprile

(Fotogramma)

Scadrà il 30 aprile il termine per l'invio dell’autocertificazione di non possesso della televisione, unico modo per non pagare il canone Rai che sarà addebitato direttamente sulla bolletta della luce del contribuente. Lo ha chiarito, come riferisce il portale www.laleggepertutti.it, l'Agenzia delle Entrate in attesa del decreto che attuerà le nuove regole sul canone Rai introdotte dalla legge di Stabilità 2016.

La comunicazione di non possesso della televisione dovrà essere ripetuta ogni anno, avendo valore solo per un anno. "Essendo stato ormai abolita la possibilità di disdire l’abbonamento tv tramite la pratica del suggellamento - si legge sul portale - gli unici contribuenti che non pagheranno (salve ovviamente i beneficiari dell’esenzione perché over 75 anni e con un reddito inferiore a 6.713,98 euro) saranno coloro che non posseggono un televisore, a patto però che lo comunichino all’Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile".

Ancora non è stato diffuso il modello della dichiarazione di non detenzione dell’apparecchio televisivo, ma nel frattempo si ritiene che sia valido quello precedente.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI
23 / 03 - 23:05 |
jammer
segnala un abuso

Rispondano alle 15.000 dernunce contro il governo poi si potrà parlare di canone