Home . Soldi . Economia . Brexit, è corsa a beni rifugio oro e franco svizzero

Brexit, è corsa a beni rifugio oro e franco svizzero

ECONOMIA
Brexit, è corsa a beni rifugio oro e franco svizzero

(Foto Xinhua)

Corsa ai classici beni rifugio, l'oro e il franco svizzero, oggi sui mercati dopo il voto del referendum che porterà all'uscita del Regno Unito dall'Europa. Oggi le quotazioni del metallo prezioso hanno superato i 1.350 dollari l'oncia, ai massimi dal 2014, per poi ritrarre intorno ai 1.313 dollari.

Il franco svizzero si è rafforzato a tal punto stamattina nei confronti dell'euro che è stato necessario l'intervento della Banca nazionale svizzera: il suo annuncio di nuovi acquisti di valute ha allentato la pressione sulla moneta elvetica.

Intorno alle 14 circa, la valuta svizzera veniva scambiata a 1,0812 franchi per un euro, dopo un picco a 1,0624 verso le 07. Ieri sera era ancora 1,1013 franchi per un euro.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI