Home . Soldi . Economia . Ponte sullo Stretto, la sfida di Renzi: "Siamo pronti, porterà 100mila posti di lavoro"

Ponte sullo Stretto, la sfida di Renzi: "Siamo pronti, porterà 100mila posti di lavoro"

ECONOMIA
Ponte sullo Stretto, la sfida di Renzi: Siamo pronti, porterà 100mila posti di lavoro

(Fotogramma)

"Noi siamo pronti. Se voi siete nelle condizioni di portare le carte e sistemare ciò che è fermo da dieci anni, noi sblocchiamo". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, durante la cerimonia per i 110 anni di Salini Impregilo. Rivolgendosi a Pietro Salini, Renzi lancia la sua "sfida", cioè "completare il grande progetto di quella che Delrio chiama la Napoli-Palermo, per non dire Ponte sullo Stretto".

Secondo Renzi, una grande opera infrastrutturale come quella che collega Napoli a Palermo non solo deve solo portare "posti di lavoro, 100mila posti di lavoro", ma "che sia utile, per tornare ad avere una Sicilia più vicina e raggiungibile e per togliere la Calabria dal suo isolamento. La mia - dice ancora - è una sfida in positivo".

Dopo le riforme è il momento di "completare le grandi opere", ha continuato Renzi. "Abbiamo sbloccato la Napoli-Bari e questo è un fatto importate ma non basterà perché da Bari dobbiamo andare a Lecce quindi una filiera è quella Napoli-Bari-Lecce".

L'altra è quella che collegherà Napoli e Palermo, completando di fatto anche il Ponte sullo Stretto di Messina. "Io vi sfido", ha detto Renzi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI
27 / 09 - 17:07 |
jammer
segnala un abuso

Lo hanno per caso tacciato di morte? Quel ponte lo sanno tutti che è una porcheria che nel giro di qualche anno avrà enormi problemi. Cosa continua a sperperare denaro pubblico? Pensi a farsi ricoverare in una struttura adatta a lui vista la sua continua pazzia!