Home . Soldi . Economia . Almaviva, al via percorso ricollocazione lavoratori

Almaviva, al via percorso ricollocazione lavoratori

ECONOMIA
Almaviva, al via percorso ricollocazione lavoratori

(Fotogramma)

Al via il percorso di ricollocazione dei lavoratori Almaviva. I Centri per l’impiego della Città Metropolitana di Roma Capitale sono attivi per contattare e avviare con oltre 1.500 lavoratori il percorso individuale di reinserimento nel mercato del lavoro.

Dal 6 al 28 aprile, i Centri impiego di Cinecittà, Torre Angela, Tiburtino, Porta Futuro, Ostia e Primavalle contatteranno ciascun lavoratore, già assegnato al centro impiego più vicino al proprio domicilio, per sottoscrivere il “patto di servizio personalizzato”, ovvero la scelta del percorso di ricollocazione più adeguato al suo profilo professionale.

Per la sottoscrizione del patto di servizio, la Città Metropolitana di Roma Capitale si servirà di un software gestionale, interamente realizzato con risorse interne e a costo zero, per tenere traccia di tutto l'iter svolto dai cittadini. Le convocazioni dei lavoratori presso i Centri per l'Impiego sono affidate al call center lavoro della città metropolitana di Roma Capitale.

“Come già avviene per altri progetti - dichiara il vice sindaco della città metropolitana Fabio Fucci - parte fondamentale nell’attivazione di questa misura di politica attiva è svolta dai nostri Centri per l'Impiego, che accolgono ed accompagnano i lavoratori licenziati nel percorso di ricollocazione".

"Solo il servizio pubblico - sottolinea - ha risorse e capacità per gestire una crisi occupazionale come questa, e per dare efficacia alla nostra azione è necessario contare su personale esperto e qualificato, che sappia anche ascoltare e comprendere il disagio che vivono i lavoratori".

"Qualunque sia l’assetto definitivo, tra Stato e regioni, delle competenze per le politiche attive del lavoro, non si potrà prescindere dal dare adeguato riconoscimento all’esperienza nel tempo acquisita e dalle risorse professionali e organizzative presenti nei Centri impiego della Città metropolitana", conclude.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI