Home . Soldi . Economia . BPER lancia 'Soluzione Welfare' con SiSalute e Willis Towers Watson

BPER lancia 'Soluzione Welfare' con SiSalute e Willis Towers Watson

ECONOMIA
BPER lancia 'Soluzione Welfare' con SiSalute e Willis Towers Watson

E' stata perfezionata questa mattina l'intesa tra BPER, SiSalute, (società di UniSalute) e Willis Towers Watson che metterà a disposizione una piattaforma di servizi evoluti per il welfare destinati ai dipendenti delle piccole e medie imprese clienti BPER. Il portale, denominato 'Welfare per me' e operativo dai primi di giugno, sarà proposto inizialmente alle aziende attraverso le filiali dell’Istituto in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e successivamente esteso in tutta Italia.

Come spiega il gruppo in una nota, il team di professionisti di BPER Banca, specializzati in temi commerciali e fiscali, sarà affiancato dagli esperti di UniSalute e Willis Towers Watson per le rispettive competenze. L'obiettivo del progetto è quello di "intercettare opportunamente le esigenze provenienti dal mondo delle imprese e dei lavoratori, in particolare le necessità di integrazione pensionistica, maggiori servizi di welfare, attenzione alla salute, di sostegno sociale e alla mobilità".

“Questo accordo – osserva Pierpio Cerfogli, Vice Direttore e Chief Business Officer di Bper Banca – testimonia la nostra costante volontà di anticipare gli scenari di mercato e di offrire ai propri clienti soluzioni sempre innovative. In questo modo abbiamo cercato di essere utili contemporaneamente ai destinatari che ci stanno più a cuore: le imprese, i lavoratori e le famiglie. Abbiamo pensato di personalizzare il più possibile il nostro servizio e offrire le soluzioni più consone alle specifiche esigenze, rispondendo puntuali a quelle che sono le aspettative dei nostri interlocutori”.

Il direttore generale di UniSalute Fiammetta Fabris ha ricordato come "le novità nella normativa fiscale introdotte di recente rappresentano un passo importante per favorire la costruzione di un insieme di servizi di welfare più efficiente, di qualità e con costi sostenibili in grado di facilitare la conciliazione vita-lavoro e contribuire ad un sistema sempre più aderente ai bisogni dei cittadini".

Da parte di Willis Towers Watson l’Head of Health & Benefits Cesare Lai ha sottolineato come l'esperienza "maturata al fianco delle grandi aziende che negli ultimi 7 anni hanno realizzato con il nostro supporto i primi innovativi piani di welfare, potrà finalmente essere disponibile anche per aziende di medie e piccole dimensioni Siamo certi che il progetto contribuirà alla crescita del tessuto sociale ed economico del territorio, portando innovazione, incremento della produttività delle PMI e un reale vantaggio economico per i dipendenti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.