Home . Soldi . Economia . Polizza auto, come scegliere quella giusta

Polizza auto, come scegliere quella giusta

ECONOMIA
Polizza auto, come scegliere quella giusta

(Fotogramma)

Polizza auto, come scegliere quella giusta? Tra tariffe che cambiano in continuazione e società sempre più competitive, non è facile riuscire a orientarsi nel mondo delle assicurazioni auto. Cosa può fare, quindi, l'automobilista che intende stipulare un contratto per trovare la soluzione ideale e più conveniente?

Innanzitutto - riferisce il sito 'Facile.it' - il modo migliore per individuare l'assicurazione più vantaggiosa è confrontare tutte le offerte presenti sul mercato. In Italia sono presenti più di 40 compagnie assicurative e le loro tariffe cambiano continuamente. Per questo motivo conviene valutare le promozioni delle principali compagnie per assicurarsi al prezzo migliore.

Inoltre, è bene tenere a mente che il prezzo più basso è conveniente solo a parità di servizi e garanzie offerte. Ad esempio alcune compagnie assicurative offrono il cosiddetto scoperto franchigia che permette di ottenere una riduzione sul premio assicurativo (di qualche decina di euro) ma con il rischio di potersi ritrovare con uno scoperto franchigia di alcune centinaia di euro.

A proposito dei massimali, invece, è importante sapere che quelli minimi fissati per legge sono di 1 milione di euro per i danni alle cose e di 5 milioni di euro per i danni alle persone. In molti casi sono previsti sconti importanti se si accetta di installare meccanismi elettronici, la famosa 'scatola nera', che registrano l'attività del veicolo.

Infine, è consigliabile scegliere le garanzie accessorie considerando il rapporto costi/utilità, inserire sempre la Classe di Merito Universale per ottenere preventivi corretti e prediligere il pagamento annuale in quanto la rateizzazione comporta quasi sempre delle spese aggiuntive, che risulteranno in un premio più alto.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI