Home . Soldi . Economia . Manovra, ok a norma che 'salva' direttori musei

Manovra, ok a norma che 'salva' direttori musei

ECONOMIA
Manovra, ok a norma che 'salva' direttori musei

(Fotogramma)

Via libera alla norma che salva i direttori dei musei. La commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento al decreto legge di correzione dei conti pubblici, che consente di superare la sentenza del Tar, emessa lo scorso 25 maggio, che bocciava la nomina di dirigenti stranieri.

"Con un colpo di mano la maggioranza ha approvato l’emendamento salva-musei. In questo modo provano a tappare alcune falle causate da loro stessi, ma la barca è tutt'altro che in salvo. Il ministro Franceschini sì è assunto la pesante responsabilità di aver presentato un emendamento che, a suo dire, rappresenta un’interpretazione autentica della norma", affermano i parlamentari del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura di Camera e Senato.

"Secondo il parere di molti, invece - continuano i parlamentari pentastellati - questo emendamento è del tutto innovativo e, dunque, è sottoposto a limiti stringenti rispetto a quella retroattività che è l’aspetto sul quale il governo voleva andare a incidere per sanare in parte il bando. Insomma, Franceschini pur di bypassare la sentenza del Tar si è arrischiato su un terreno scivoloso. Auspichiamo che questa forzatura non produca nuove conseguenze, perché questa volta sarebbe davvero impossibile per Franceschini fare scaricabarile rispetto alle brutte figure per il nostro Paese".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI