Home . Soldi . Economia . Statali, si cambia: nuove regole per la 104

Statali, si cambia: nuove regole per la 104

ECONOMIA
Statali, si cambia: nuove regole per la 104

Immagine di repertorio (Fotogramma)

I lavoratori statali che intendono fruire dei permessi della legge 104, ossia quei permessi garantiti al dipendente per assistere un familiare disabile, dovranno richiederli con "congruo preavviso". Si tratta di uno dei punti contenuti nell'atto di indirizzo sui rinnovi contrattuali che il ministero della Pubblica Amministrazione invierà all'Aran, l'agenzia che rappresenta le pubbliche amministrazioni italiane nella contrattazione collettiva nazionale.

"L'Aran negozierà una integrazione della disciplina contrattuale in materia di permessi di cui alla legge n.104 del 1992 e di quelli per donazione di sangue - si legge nella bozza di direttiva - prevedendo un congruo preavviso nelle relative richieste, anche mediante, ove possibile, una programmazione mensile".

Una misura pensata "al fine di contemperare il legittimo diritto riconosciuto ai dipendenti con le esigenze di funzionalità degli uffici e di organizzazione delle relative attività".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI