Home . Soldi . Economia . Mobili, frigo e lavatrici: come scaricarli dalle tasse

Mobili, frigo e lavatrici: come scaricarli dalle tasse

ECONOMIA
Mobili, frigo e lavatrici: come scaricarli dalle tasse

E' ancora possibile usufruire del bonus mobili ed elettrodomestici. Grazie ad una proroga concessa dalla Legge di Bilancio, fino al 31 dicembre 2017 si potrà infatti richiedere l'agevolazione per gli acquisti che si effettueranno nel 2017, ma potrà ottenerla solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 1 gennaio 2016. La detrazione Irpef cui ha diritto il beneficiario del bonus, è pari al 50% per una spesa totale massimo di 10.000 euro. La detrazione deve essere ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo.

E' possibile usufruire dell'agevolazione quando si aquistano grandi apparecchi quali frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura stufe elettriche, forni a microonde, piastre riscaldanti elettriche, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento. La classe degli elettrodomestici non deve essere inferiore alla A+ (A per quanto riguarda i forni).

Per quanto riguarda i mobili, quelli il cui acquisto comporta la detrazione possono essere, ad esempio: letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione.

La detrazione si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi ed è necessario effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito e non mediante assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento. Devono inoltre essere conservate: la ricevuta del bonifico, la ricevuta di avvenuta transazione (per i pagamenti con carta di credito o di debito), la documentazione di addebito sul conto corrente, le fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti. Tra le spese da scaricare si possono includere anche quelle di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI