Home . Soldi . Economia . Al Salone Nautico di Genova la Piazza del Vento di Renzo Piano /Video

Al Salone Nautico di Genova la Piazza del Vento di Renzo Piano

ECONOMIA
Al Salone Nautico di Genova la Piazza del Vento di Renzo Piano /Video

(Foto dal sito http://salonenautico.com/)

"E' un'ispirazione, l'abbiamo nominata nelle varie riunioni la Piazza del Vento e poi l'abbiamo chiamata ufficialmente così. Ad accogliere i visitatori di quest'anno ci sarà, su ispirazione di Renzo Piano e poi su realizzazione del prestigioso studio milanese Obr di Paolo Brescia, una Piazza del Vento. Ci saranno le bandiere, ci saranno 57 alberi come sono 57 gli anni del Salone". Lo ha annunciato Carla Demaria, presidente di Ucina - Confindustria Nautica, raccontando una delle novità del prossimo Salone Nautico di Genova al via il 21 settembre (VIDEO).

Nell'area della Fiera che ospiterà la kermesse verrà infatti inaugurata la Piazza del Vento, l'ultima suggestione nata da un progetto dell'archistar genovese Renzo Piano, regalato alla città e realizzato da uno studio di Milano e che diventerà un'installazione permanente nello spazio tra il Palasport e mare. A spiegare di cosa si tratta è il suo realizzatore, l'architetto Paolo Brescia dello studio Obr.

"L'idea - racconta Brescia, presente in mattinata al lancio della prossima edizione del Nautico - è quella di ricreare quell'urbanità di Genova sul mare che ha sempre caratterizzato il rapporto tra il Salone e la città. Si tratta di un'installazione che è composta da un campo di alberi, che evocano quelli delle barche a vela, su cui ci sono delle vele, dei windex che daranno evidenza del vento, della direzione ma anche dell'intensità. E poi ci saranno delle altalene da usare in coppia".

Un regalo a Genova, "una legacy - conclude Brescia - di quello che potrebbe essere un significato che il salone darà alla città, in un'area strategica che è esattamente tra il Porto Antico e corso Italia, che è anche un'area che si sta ripensando a partire dalla città".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI