Home . Soldi . Economia . Fisco, come ottenere il rimborso

Fisco, come ottenere il rimborso

ECONOMIA
Fisco, come ottenere il rimborso

(Fotogramma)

Rimborso fiscale, ecco come funziona. Nel caso in cui tu abbia versato somme in eccesso superiori a 50 euro, l'Agenzia delle Entrate Riscossione ti notifica una comunicazione. A questo punto avrai a disposizione 3 mesi per recarti allo sportello indicato e scegliere se ritirare le somme oppure chiedere che il rimborso sia fatto con bonifico. Scaduti i 3 mesi, l'Agenzia è obbligata a restituirlo all'ente che lo ha autorizzato. Dall'Agenzia delle Entrate Riscossione precisano che il diritto di ricevere il rimborso non decade. "Avrai sempre diritto a riceverlo, ma da quel momento in poi dovrai chiederlo direttamente all'ente creditore" spiegano.

Diverso è il caso in cui il tributo pagato sia stato poi annullato totalmente o parzialmente dall'ente creditore. Generalmente l'Agenzia delle entrate-Riscossione ti invita a ritirare il rimborso allo sportello o a comunicare le tue coordinate bancarie per riceverlo tramite bonifico. Ricorda però che ci sono alcuni enti, concludono, "che prevedono modalità" particolari "per ottenere il rimborso".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI