Home . Soldi . Economia . Ryanair, la lista dei voli cancellati

Ryanair, la lista dei voli cancellati

ECONOMIA
Ryanair, la lista dei voli cancellati

Attenzione, il vostro volo c'è se non è in lista. Con un 'tweet' Ryanair chiede ai clienti di controllare se il loro viaggio compare tra i 40-50 al giorno che saranno cancellati nelle prossime sei settimane."Riceverete anche un sms e una mail se è tra quelli sospesi" spiegano dalla compagnia low cost. Un taglio che ha provocato il crollo del titolo sulla borsa di Londra.

Il numero uno della compagnia Michael O'Leary ha parlato di circa 400mila passeggeri che resteranno a terra, confermando che il problema è legato a un calcolo errato delle ferie che spettano ai piloti.

"È chiaramente un disagio - ha detto O' Leary - ma avviene in un contesto in cui gestiamo oltre 2.500 voli ogni giorno: è un disagio abbastanza contenuto anche se questo non cancella gli inconvenienti che abbiamo causato ai viaggiatori". Il problema, rileva O'Leary, deriva dal fatto che "stiamo offrendo ai piloti un sacco di vacanze nei prossimi quattro mesi".

Il numero uno della compagnia aerea low-cost assicura che ''tutti i passeggeri del 2% dei voli cancellati saranno ricollocati''. Ryanair "si scusa sinceramente per l'inconveniente" e "sta lavorando" per risolvere al meglio la situazione.

FINO AL 20 SETTEMBRE - Sull'onda delle polemiche delle associazioni dei consumatori, che chiedono rimborso e indennizzo per i loro assistiti, la compagnia ha pubblicato la lista dei voli eliminati fino al 20 settembre e poi quella dei voli che saranno cancellati (attualmente meno di 50 al giorno) tra giovedì 21 settembre e martedì 31 ottobre.

La società spiega che queste cancellazioni sono state assegnate, ove possibile, alle basi più grandi di Ryanair e alle rotte con piú di una frequenza giornaliera in modo che Ryanair possa offrire ai clienti coinvolti il massimo numero di voli e rotte alternative per minimizzare il disagio.

DOPO IL 21 SETTEMBRE - I clienti coinvolti da queste cancellazioni riceveranno via e-mail l'offerta di voli alternativi e verrano informati della possibilità di richiedere un rimborso completo, insieme ai dettagli relativi ai loro diritti di compensazione previsti dal regolamento europeo.

Gli aeroporti in cui le successioni di voli saranno cancellate per le prossime 6 settimane sono i seguenti: Barcellona 1 di 12 successioni di voli; Bruxelles Charleroi 1 di 13 successioni di voli; Dublino 1 di 23 successioni di voli; Lisbona 1 di 4 successioni di voli; Londra Stansted 2 di 41 successioni di voli; Madrid 1 di 13 successioni di voli; Milano Bergamo 1 di 14 successioni di voli; Porto 1 di 8 successioni di voli; Roma Fiumicino 1 di 3 successioni di voli.

ENTE AVIAZIONE CIVILE - "L'Enac monitora la situazione relativa alla cancellazione dei voli Ryanair e vigila su rispetto del regolamento comunitario che tutela i diritti dei passeggeri''. E' quanto scrive l'Ente nazionale per l'aviazione civile in una nota, in seguito alle cancellazioni di numerosi voli in corso di programmazione da parte della compagnia irlandese. L'Enac comunica, inoltre, di essere ''in costante contatto con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti''.

COMPENSAZIONE - Al momento, si legge nel comunicato, ''non si stanno verificando problemi di operatività negli aeroporti italiani''. L'Enac vigilerà, in particolare, sul rispetto del regolamento Comunitario di riferimento, ''non solo in merito alla restituzione del costo del biglietto ma anche all'eventuale pagamento della compensazione pecuniaria, laddove dovuta, da parte della compagnia ai passeggeri coinvolti''.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI