Home . Soldi . Economia . Hard Rock Cafe al TTG Incontri di Rimini

Hard Rock Cafe al TTG Incontri di Rimini

ECONOMIA
Hard Rock Cafe al TTG Incontri di Rimini

Fedele al suo marketing sempre più 'social' Hard Rock Cafe - presente in Italia a Roma, Firenze e Venezia - porta il successo e l’esperienza nel mondo turistico incoming al TTG INCONTRI di Rimini, in calendario da oggi al 14 ottobre, stand 4 Padiglione C5, corsia 1. Hard Rock Cafe si rivolge ai tour operator e ai buyer internazionali, agli event organizers, ai wedding planners e alle agenzie di viaggio, per coinvolgerli nell’offerta alla propria clientela di un’eterogenea gamma di servizi: dall’organizzazione di colazioni, brunch, pranzi o cene per gruppi, feste private, sfilate di moda, matrimoni, serate di gala, fino alla pianificazione e programmazione di cene ed eventi aziendali, convention, mice e incentives, meeting, lanci di prodotto, team building, conferenze stampa e anche programmi didattici per le scuole. Una location originale, in pieno spirito rock anche senza musica, per qualsiasi tipologia di evento.

Ottantamila Rewards members a livello nazionale, con cui Hard Rock Cafe comunica mensilmente tramite newsletter interna, 315.000 followers su Facebook per la comunicazione online, 4.000 bambini iscritti al programma Roxtars, 46.000 studenti, provenienti da tutta Italia, accolti con il progetto didattico School of Hard Rock dal 2012 a oggi: questi i numeri italiani di Hard Rock Cafe che si propone come brand non solo propositivo ma anche e soprattutto proattivo, innovando e allineando periodicamente le proposte food al trend del mercato, con un’offerta sempre più apprezzata e certificata dal raggiungimento di 18 milioni di clienti l’anno in Italia.

Il 2017 è un anno importante per Hard Rock Cafe, che lancia il Test Kitchen in 12 Cafe su 178 al mondo, di cui soltanto tre in Europa: Firenze, Madrid e Lisbona. Un ulteriore sviluppo dell’impegno di Hard Rock nell’utilizzare ingredienti sempre più freschi, piatti artigianali ispirati al territorio e materie prime approvvigionate in maniera sostenibile, valorizzando i sapori, i prodotti ma anche le realtà produttive locali.

School of Hard Rock è un progetto formativo che mira a favorire l'interesse dei ragazzi nei confronti della Storia della Musica, quale elemento caratterizzante dell'evoluzione storico-culturale della società. Gli argomenti trattati, le modalità, le metodologie divertenti, rendono gli incontri di School of Hard Rock un'esperienza completa, coinvolgente e appassionante per gli studenti di tutte le età. Sono ormai cinque anni che School of Hard Rock porta sui 'banchi' dei Cafe di Firenze, Roma e Venezia un progetto che, solo nell’anno scolastico appena trascorso, ha visto la partecipazione di 10.789 studenti nei tre Cafe italiani. Musica da sentire ma soprattutto da vedere: perfino il grande artista Andy Warhol definì Hard Rock Cafe 'Il più grande museo della storia della musica'.

La collezione Hard Rock a oggi raccoglie oltre 81.000 cimeli originali presenti nelle varie sedi: da Elvis Presley ai Beatles, da David Bowie a Jimi Hendrix, da John Lennon a Elton John, per citarne alcuni. Sono proprio questi cimeli, d’inestimabile valore storico e artistico, ad aver ispirato il progetto didattico ‘School of Hard Rock’.

Sin dalla sua apertura nel 1971, Hard Rock International si è sempre impegnata nei due pilastri che caratterizzano la filosofia del brand: la musica e la filantropia. La nascita di Hard Rock Heals Foundation ha segnato la decisione strategica del marchio di unire tutti gli sforzi filantropici sotto un’unica piattaforma. Hard Rock Heals Foundation offrirà borse di studio nei centri musicali filantropici, sostegno a programmi di salute e benessere in tutto il mondo, grazie alla collaborazione con i propri partner come MyMusicRx, Musicians on Call, Stax Academy, Via Symphony, Bombay Teen Challenge e Nordoff Robbins e molti altri. Presente in 75 Paesi in tutto il mondo, Hard Rock International - dopo l'inaugurazione ad agosto ad Anversa - aprirà a dicembre l'Hard Rock Hotel Davos, continuando la trasformazione dello storico hotel di lusso Spengler.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI