Home . Soldi . Economia . Tim, Calenda: "Fase nuova''

Tim, Calenda: "Fase nuova''

ECONOMIA
Tim, Calenda: Fase nuova''

(Fotogramma)

E' andato bene l'incontro al Mise tra il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda e il nuovo ad di Tim Amos Genish, il primo dopo la scelta del governo di ricorrere ai poteri del Golden Power. "Mi sembra che si possa aprire una fase nuova, più produttiva e costruttiva rispetto al passato", ha detto il ministro. Mentre Genish, al termine del colloquio durato un'ora circa, ha parlato di un incontro "positivo e produttivo".

Uscendo dal ministero, Calenda interpellato dai cronisti ha detto che il faccia a faccia è andato ''molto bene; certamente il miglior incontro da quando faccio il ministro con il management Tim". Un incontro "molto aperto - ha proseguito - e rispettoso nei reciproci ruoli e prerogative". "La loro - ha spiegato Calenda - quella di gestire un'azienda molto importante, la nostra di fare rispettare l'interesse nazionale''.

Il ministro ha indicato che ''è stato stabilito un metodo di lavoro che è importante: invece che avere ogni volta un approccio 'oppositivo' come è successo sulle aree bianche in passato, discutere prima dei problemi che si possono creare e cercare di risolverli''. Obiettivo è quello di ''avere una maggiore connettività, non solo perché è importante per le telecomunicazioni - ha spiegato il ministro - ma per Industria 4.0''.

A chi gli chiedeva se fosse stato toccato l'argomento della rete, Calenda ha risposto che ''si è parlato di tutto in modo franco e aperto''. ''Abbiamo deciso di vederci appena loro hanno prodotto un piano industriale e di vederlo insieme. Mi sembra si possa aprire - ha concluso - una fase nuova, più produttiva e costruttiva rispetto al passato''.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI