Home . Soldi . Economia . Due miliardi in arrivo per 650mila famiglie

Due miliardi in arrivo per 650mila famiglie

ECONOMIA
Due miliardi in arrivo per 650mila famiglie

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Il reddito d'inclusione potrà contare su risorse complessive pari a 2 miliardi di euro, che andranno a 650.000 famiglie. E' quanto ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in audizione nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato, impegnate nell'esame della legge di bilancio 2018. Una manovra, ha spiegato Padoan, "basata su misure strutturali". Parlando poi del sistema previdenziale, Padoan dice che ''i pilastri fondamentali'' ''non si possono toccare, non si devono toccare'' perché si aprirebbe ''la possibilità di un rischio''. Tuttavia, precisa, ''è del tutto immaginabile poter esplorare una prospettiva più ampia nel novero dei lavoratori gravosi''.

Migliora anche la nostra situazione economica. La legge di bilancio 2018 ''viene definita in un quadro la ripresa economica che si sta consolidando". In base alle più recenti indicazioni, aggiunge Padoan, "l'evoluzione del prodotto appare robusta anche nel terzo trimestre, con una crescita che accelera e si può stimare pari allo 0,5%''. Le misure, contenute nella manovra, produrranno ''un impatto netto positivo sul tasso di crescita del Pil quantificabile, sulla base di una valutazione prudenziale, in 0,3 punti percentuali all'anno per il biennio 2018-2019''. Con la legge di bilancio 2018 si stanziano risorse aggiuntive per gli investimenti pari a 38 miliardi fino al 2033, di cui 5,4 miliardi relativi al prossimo triennio. ''Una parte rilevante delle risorse -spiega il ministro- potrà essere destinata alla messa in sicurezza degli edifici nel territorio, al potenziamento della dotazione infrastrutturale e all'attività di ricerca''.

''Al fine di contenere anche per il 2018 il livello complessivo della pressione tributaria viene prorogato di un anno il blocco degli aumenti dei tributi e delle addizionali da parte di regioni ed enti locali'' annuncia Padoan.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI