Home . Soldi . Economia . Eni torna a Job&Orienta con 'Oil for Brain'

Eni torna a Job&Orienta con 'Oil for Brain'

ECONOMIA
Eni torna a Job&Orienta con 'Oil for Brain'

(Foto Eni)

Eni torna per il terzo anno consecutivo a Job&Orienta, la più importante manifestazione italiana dedicata a orientamento, scuola, università, formazione e lavoro, che si svolge a Verona dal 30 novembre al 2 dicembre con 'Oil for Brain'. Già nelle due precedenti edizioni, Eni ha coinvolto circa 36 mila persone, tra partecipanti all’evento e visitatori dello stand in fiera.

Sarà un talk show ('Eni. Oil for brain: scuola_formazione_lavoro', 30 novembre alle 10.30), ad aprire la manifestazione: un dibattito condotto da Jacopo Perfetti durante il quale anche il pubblico partecipa attraverso WhatsApp. Le prime testimonianze sono di due role model femminili: Cecilia Spanu, manager, imprenditrice e consulente per sottolineare come l’innovazione e la trasformazione siano condizioni indispensabili per la crescita e la sopravvivenza delle persone e delle aziende e Roberta Bianchi (Information Technology di Eni) per raccontare la sua formazione e la sua carriera, a dimostrazione che non ci sono limiti alle aspirazioni. Entrambe portano sul palco la loro esperienza di vita e di lavoro nel campo dell’innovazione e dell’abbattimento degli stereotipi di genere.

La discussione di Oil for Brain prosegue con le esperienze dei più giovani riguardo l’alternanza scuola-lavoro e dell’apprendistato di primo livello. Infine, un programma di workshop dedicati ai giovani, per raccontare agli studenti come si svolge un processo di selezione a partire dalla redazione del cv e su quali competenze personali una grande azienda come Eni punta nell’individuare i giovani da inserire nelle proprie strutture, dall’altro per presentare i percorsi di alta formazione organizzati in collaborazione con gli atenei italiani e i profili professionali più richiesti dall’azienda.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI