Home . Soldi . Economia . Riforma fiscale Usa spinge listini Vecchio Continente, Milano +1,16%

Riforma fiscale Usa spinge listini Vecchio Continente, Milano +1,16%

ECONOMIA

Chiusura in territorio positivo per gli indici europei, che hanno salutato così l’approvazione della riforma fiscale al Senato statunitense dello scorso week end. Buona apertura anche per gli indici di Wall Street, che hanno esordito con i nuovi massimi storici, fatta eccezione per il Nasdaq. Nel Vecchio Continente, Francoforte ha terminato le contrattazioni in progresso dell’1,53%, Parigi ha segnato +1,36%, Londra +0,53%. A Milano il Ftse Mib ha messo a segno +1,16% a 22.362 punti. In grande spolvero Buzzi Unicem che ha segnato +4,88%, Luxottica +4,76%, Fca +3,26%. Vendite su Prysmian che ha perso il 4,07%, Ferrari -0,84% e Leonardo -0,71%.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI