Home . Soldi . Economia . Bonus pubblicità, chi ne ha diritto

Bonus pubblicità, chi ne ha diritto

ECONOMIA
Bonus pubblicità, chi ne ha diritto

(FOTOGRAMMA)

Bonus pubblicità per imprese e lavoratori autonomi. E' quanto introdotto dall'articolo 57 bis del decreto legge 24 aprile 2017 n. 50 - convertito dalla legge 96/2017 (LEGGI) - in tema di agevolazione fiscale, nella forma del credito d'imposta, su investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa (quotidiani e periodici, locali e nazionali) e sulle emittenti radiotelevisive a diffusione locale, analogiche o digitali.

CHI - Può beneficiarne chi effettua investimenti con un valore che superi di almeno l'1% analoghi investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.

QUANTO - Il credito è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati (alzato al 90% nel caso di micro imprese, piccole e medie imprese e start up innovative) e, ricorda 'FiscoOggi.it', è utilizzabile esclusivamente in compensazione, mediante F24.

CONTROLLI - L'Agenzia delle Entrate e l'Amministrazione effettueranno controlli in merito all'effettivo possesso dei requisiti per ottenere l'ammissione al beneficio fiscale; ove sia accertata la carenza dei requisiti - e quindi l'indebita fruizione, totale o parziale, del beneficio - si provvederà al "recupero delle somme con le procedure coattive di legge".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI