Home . Soldi . Economia . Voli a rischio domani

Voli a rischio domani

ECONOMIA
Voli a rischio domani

(Foto Fotogramma)

Voli a rischio domani, sabato 10 febbraio, per chi ha scelto di viaggiare con Ryanair, Vueling e Blue Panorama. Tutte e tre le compagnie incroceranno le braccia al livello nazionale per qualche ora. Inoltre Enav ha annunciato che, sull'aeroporto di Roma-Fiumicino, le organizzazioni sindacali UGL-TA e UNICA hanno indetto uno sciopero dalle 10 alle 18. Secondo l'ente, in ogni caso, saranno garantite le prestazioni indispensabili secondo normativa vigente.

Ryanair - Tutto il personale della compagnia aerea low cost si fermerà dalle 10 alle 14. A proclamare la protesta unitariamente, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti "per il mancato avvio di un confronto sui temi del contratto collettivo di lavoro e delle tutele sociali". "Ryanair persiste - sostengono infine Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti - nel suo comportamento scorretto, non solo in Italia ma in tutta Europa ed anche per questo aderiamo alla campagna Fair Transport Europe, indetta da Etf, la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti, contro la concorrenza tra aziende del settore, basata sul taglio del costo del lavoro e dei diritti".

Vueling - Braccia incrociate invece per 8 ore (dalle 10 alle 18) da parte del "personale navigante di cabina di Vueling Airlines per rivendicare salari e normative di lavoro che tuttora, in questa fase delle trattative, appaiono ben lontani dalle minime richieste dei lavoratori della compagnia aerea".

Blue Panorama - Piloti e assistenti di volo saranno in sciopero dalle 10.01 alle 14. Come si legge sul sito della compagnia "i servizi con partenza programmata nella fascia 10-18 potrebbero subire delle irregolarità", a eccezione dei voli garantiti, che sono: BV 1632 (FCO/MXP/CUN) delle ore 12:20 e BV 670 (FCO/RMF/SSH/FCO) delle ore 14.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.