Home . Soldi . Economia . Fine del diesel

Fine del diesel

ECONOMIA
Fine del diesel

(Foto Afp)

Fiat Chrysler Automobiles è pronta a dire addio alle auto diesel. Lo riporta il 'Financial Times', anticipando il piano quadriennale che sarà presentato a giugno.

La casa automobilistica, si legge, intenderebbe eliminare gradualmente questo tipo di carburante dalle auto destinate al trasporto passeggeri. La data per l'uscita definitiva potrebbe essere il 2022.

FCA - che possiede i marchi Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep, Lancia, Ram e Maserati - interpellata dalla testata finanziaria britannica, non ha voluto rilasciare commenti.

La Fiat Chrysler Automobiles non è il primo gruppo a 'scaricare' il diesel: anche Toyota e Volkswagen hanno deciso di fare la stessa cosa. Il fatto è che, con il dieselgate, la quota di mercato dei motori a gasolio è diminuita molto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.