Home . Soldi . Economia . Ilva, Di Maio riprende incontri

Ilva, Di Maio riprende incontri

ECONOMIA
Ilva, Di Maio riprende incontri

(Foto Fotogramma)

Dopo l'incontro di martedì scorso con i commissari straordinari dell'Ilva, il ministro dello Sviluppo Luigi di Maio completerà all'inizio della prossima settimana il giro di orizzonte con tutte le parti in causa, un confronto - aveva spiegato - necessario per comprendere "lo stato dell'arte della trattativa e capire quali sono le soluzioni".

Si inizia lunedì pomeriggio con i sindacati Fim Fiom Uilm e Usb che, a quanto si apprende, sono stati convocati alle 15 al dicastero di via Molise. La convocazione arriva sull'onda del pressing dei sindacati sul governo per un riavvio rapido della trattativa di cessione con gli indiani di Mittal, al momento impantanata sul nodo occupazione. Dopo i sindacati alle 17.30 sarà la volta del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci.

Gli incontri proseguono martedì - per la prima volta dall'inizio della trattativa di vendita - con le associazioni ambientaliste, che saranno ricevute da Di Maio alle 14, mentre alle 16.30 a chiudere il giro d'orizzonte è la convocazione al Mise dei vertici di ArcelorMittal, il gruppo franco indiano in predicato per l’acquisizione del complesso siderurgico dell’Ilva.

L'attenzione del governo era peraltro stata confermata nei giorni scorsi anche dal ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio che aveva anticipato una prossima missione a Taranto per un confronto con gli operatori turistici dell'area ma ribadendo di non voler "andare in vacanza all'Ilva perché è un sito produttivo importante e voglio che rimanga tale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.