Home . Soldi . Economia . Rc auto, prezzi in calo

Rc auto, prezzi in calo

ECONOMIA
Rc auto, prezzi in calo

(Fotogramma)

Nel 2017 i prezzi delle assicurazioni Rc auto "grazie anche al contenimento dei sinistri e delle frodi, sono diminuiti nell'anno del 2,5%, per una riduzione complessiva del 27% in 5 anni". Ad affermarlo nella sua relazione all'Assemblea dell'Ania è il presidente Maria Bianca Farina.

"La differenza rispetto alla media dei principali paesi europei -sottolinea Farina - si è così ridotta, nello stesso periodo, da 213 a 78 euro, di cui 40 euro dovuti al differenziale di imposta. Anche il divario territorio tra le aree con prezzi più alti e quelle con prezzi più bassi è diminuito di quasi il 40%".

I consumatori però avvertono che i rincari sono già iniziati. In base agli ultimi dati Istat disponibili, per Codacons "a maggio i prezzi dell'Rc auto hanno subito in Italia una crescita del +1,38% su base annua, segno che le tariffe tornano purtroppo a salire dopo il calo registrato negli ultimi anni". Per l'associazione "permane poi il problema dei neopatentati, verso i quali le compagnie di assicurazioni applicano tariffe proibitive".

"Basti pensare al record di Prato, dove un neopatentato a fine 2017 pagava mediamente 1.111 euro per assicurare la propria autovettura - conclude il Codacons -. Ma tariffe proibitive per tale categoria di assicurati si registrano lungo tutta la penisola, a dimostrazione che i prezzi della Rc auto rappresentano ancora un problema in Italia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.