Home . Soldi . Economia . Benzina e diesel, tornano i rialzi

Benzina e diesel, tornano i rialzi

ECONOMIA
Benzina e diesel, tornano i rialzi

(Fotogramma)

Tornano a salire i prezzi consigliati dei carburanti alla pompa, dopo il rialzo messo a segno giovedì scorso da Q8, mentre le quotazioni dei prodotti raffinati, dopo cinque sessioni al rialzo, hanno chiuso ieri in calo. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina Tamoil ha aumentato di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 14mila impianti: benzina self service a 1,632 euro/litro (+1 millesimo, pompe bianche 1,612), diesel a 1,504 euro/litro (+1, pompe bianche 1,485). Benzina servito a 1,747 euro/litro (+1, pompe bianche 1,655), diesel a 1,623 euro/litro (+1, pompe bianche 1,529). Gpl a 0,650 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,638), metano a 0,963 euro/kg (invariato, pompe bianche 0,953).

Quanto ai prezzi nelle diverse Regioni, il gasolio self è più caro a Bolzano e Trento e in Friuli Venezia Giulia. Le Regioni più economiche sono Molise, Campania e Marche. La “classifica” viene stilata sulla base del prezzo del gasolio perché in diverse Regioni è in vigore un'imposta addizionale sulla benzina che "falsa" il confronto. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di ieri: benzina a 473 euro per mille litri (-6), diesel a 486 euro per mille litri (-3, valori arrotondati).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.