Home . Soldi . Economia . Ue: "Concessionario è responsabile sicurezza"

Ue: "Concessionario è responsabile sicurezza"

ECONOMIA
Ue: Concessionario è responsabile sicurezza

(Afp)

La responsabilità della sicurezza delle infrastrutture stradali sul Tent, Trans-european trasport newtwork, nel quale l'A10 ed il Ponte Morandi rientrano, è del concessionario. Lo ha chiarito un portavoce della Commissione europea, rispondendo ad una domanda relativa al crollo del viadotto a Genova: "Se la rete è gestita da un operatore privato, il responsabile per il mantenimento e la sicurezza è il concessionario".

M5S - "La Commissione europea ha confermato quello che il governo ha detto subito dopo il crollo del ponte Morandi a Genova: l'infrastruttura stradale è gestita da un operatore privato quindi è del concessionario la responsabilità della sua sicurezza e della sua manutenzione". Così Diego De Lorenzis (M5S), vicepresidente della commissione Trasporti alla Camera, riprendendo le parole del portavoce della Commissione europea.

"Autostrade per l'Italia - prosegue il portavoce - non può quindi sottrarsi al peso dei suoi errori. Di sicuro sarà la magistratura a dover accertare le responsabilità penali, ma un fatto è certo: per anni, anche per effetto dell'estensione delle concessioni autostradali, ha continuato a riscuotere miliardi di euro di pedaggi e avrebbe dovuto fare di tutto per garantire la sicurezza di chi ogni giorno viaggia per il nostro Paese. Invece, sembra che si sia preoccupata solo di arricchirsi, ignorando la manutenzione di arterie centrali della nostra rete viaria. È giusto quindi che il governo revochi le concessioni fino all'accertamento di quanto accaduto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.