Home . Soldi . Economia . Benzina e diesel, torna la calma sui prezzi

Benzina e diesel, torna la calma sui prezzi

ECONOMIA
Benzina e diesel, torna la calma sui prezzi

(Fotogramma)

Dopo il giro di rialzi di ieri, torna questa mattina la calma sui listini dei prezzi consigliati dei carburanti, mentre sui prezzi praticati alla pompa iniziano a vedersi gli effetti degli aumenti. Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 14mila impianti: benzina self service a 1,635 euro/litro (+1 millesimo, pompe bianche 1,614), diesel a 1,508 euro/litro (+2, pompe bianche 1,489). Benzina servito a 1,750 euro/litro (+2, pompe bianche 1,659), diesel a 1,627 euro/litro (+1, pompe bianche 1,533). Gpl a 0,658 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,645), metano a 0,963 euro/kg (invariato, pompe bianche 0,953).

Quanto ai prezzi nelle diverse Regioni, a Bolzano e Trento troviamo il gasolio più caro (media a 1,582 euro/litro e 1,549 euro/litro), seguono Basilicata e Friuli Venezia Giulia (1,526 euro/litro). Il diesel meno caro è nelle Marche (1,492 euro/litro), in Veneto e Campania (1,494 euro/litro). La “classifica” viene stilata sulla base del prezzo del gasolio perché in diverse Regioni è in vigore un'imposta addizionale sulla benzina che “falsa” il confronto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.