Home . Soldi . Finanza . Segafredo ci riprova, Zanetti tenta l'approdo a Piazza Affari

Segafredo ci riprova, Zanetti tenta l'approdo a Piazza Affari

Massimo Zanetti Beverage Group, che la scorsa estate aveva interrotto l'iter di quotazione a causa delle avverse condizioni di mercato, ha richiesto a Consob l’approvazione del prospetto funzionale all'effettuazione dell'offerta pubblica e alla quotazione in Borsa. I coordinatori globali dell’offerta sono Banca Imi e Bnp Paribas

FINANZA
Segafredo ci riprova, Zanetti tenta l'approdo a Piazza Affari

Infophoto

Il caffè Segafredo tenta nuovamente l'approdo a Piazza Affari. La Massimo Zanetti Beverage Group, che la scorsa estate aveva interrotto l'iter di quotazione a causa delle avverse condizioni di mercato, ha richiesto a Consob l’approvazione del prospetto funzionale all'effettuazione dell'offerta pubblica e alla quotazione in Borsa.

I coordinatori globali dell’offerta sono Banca Imi e Bnp Paribas che agiranno anche come joint bookrunners, unitamente a J.P.Morgan e BB&T. Banca Imi sarà inoltre responsabile del collocamento per l’offerta pubblica mentre Bnp Paribas agirà in qualità di sponsor. I consulenti legali incaricati sono Baker & McKenzie per Massimo Zanetti Beverage group e Linklaters per le banche che partecipano all’offerta. Pwc è la società di revisione incaricata.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI