Home . Soldi . Finanza . Ei Towers ritira offerta su Rai Way, Mediaset prende atto difficoltà Opas

Ei Towers ritira offerta su Rai Way, Mediaset prende atto difficoltà Opas

FINANZA
Ei Towers ritira offerta su Rai Way, Mediaset prende atto difficoltà Opas

Ei Towers, società controllata da Mediaset, ha ritirato l'offerta su Rai Way , la quotata di viale Mazzini, spin off delle torri Rai. Lo rende noto la società stessa che spiega di avere "ritirato la comunicazione dell'operazione di concentrazione trasmessa all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato lo scorso 24 febbraio". Un percorso a ostacoli, sin qui, per il Biscione, tra stop da parte delle autorità di vigilanza e Rai che giudica "improcedibile" l'opas.

E questo perché l'offerta pubblica di acquisto e scambio da parte di Ei Towers è "condizionata, tra l’altro, al raggiungimento di una partecipazione pari almeno al 66,67% del capitale della società", mentre il cda della Rai (che detiene il 65,07% di Rai Way), preso atto ad ogni effetto delle dichiarazioni rese dal ministero dell’Economia e delle Finanze, da ultimo con il comunicato stampa del 28 marzo 2015 pubblicato sul sito del ministero, che ha ribadito 'la volontà di mantenere una partecipazione pubblica pari al 51% nel capitale di RaiWay', rileva che la citata offerta deve ritenersi improcedibile".

Ei Towers accetta dunque di abbassare la quota al 49%. Ma deve ripresentare un'offerta. Invece oggi colpo di scena. Mediaset si ritira e comunica a mercati chiusi la decisione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI