Home . Soldi . Finanza . UnipolSai corre in Borsa, utile sale a 310 milioni nel primo trimestre

UnipolSai corre in Borsa, utile sale a 310 milioni nel primo trimestre

Risultati in deciso rialzo per il gruppo assicurativo bolognese che beneficia dell'ottimo andamento della componente finanziaria. La raccolta diretta assicurativa del primo trimestre ammonta a 3.742 milioni. Bene anche Unipol: il risultato netto consolidato è pari a 312 milioni, combined ratio del 95,3%

FINANZA
UnipolSai corre in Borsa, utile sale a 310 milioni nel primo trimestre

Risultati in deciso rialzo per UnipolSai. Il cda riunitosi sotto la presidenza di Fabio Cerchiai ha approvato i conti relativi ai primi tre mesi del 2015 che si chiudono con un utile netto consolidato pari a 310 milioni di euro, in crescita rispetto ai 186 milioni del primo trimestre 2014 (+66,6%). Questo dato "è determinato dall’ottimo andamento della componente finanziaria grazie alla concentrazione, in questi primi mesi, della gran parte delle plusvalenze su realizzi di titoli attese per l’intero esercizio", si evidenzia nella nota del gruppo assicurativo bolognese.

La raccolta diretta assicurativa del primo trimestre ammonta a 3.742 milioni (-8,8% rispetto allo stesso periodo del 2014) e risente degli effetti della cessione del ramo d’azienda ad Allianz. Al netto degli effetti di tale cessione, il calo della raccolta premi sarebbe pari al 4,1%. Il primo trimestre dell’esercizio registra un combined ratio, calcolato al netto della riassicurazione, pari al 96,1% rispetto al 92,8% del primo trimestre 2014. Il patrimonio netto di pertinenza del gruppo ammonta, al 31 marzo 2015, a 6.828 milioni, rispetto ai 6.295 milioni al 31 dicembre 2014. Il titolo, quotato a Piazza Affari, registra un progresso di quasi quattro punti percentuali.

Bene anche Unipol. Al 31 marzo 2015 il risultato netto consolidato è pari a 312 milioni di euro, in forte crescita (+135,9%) rispetto ai 132 milioni dell’analogo dato 2014. Nel periodo la raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, si attesta a 4.522 milioni di euro (-5% rispetto ai 4.761 milioni al 31 marzo 2014, -0,8% a perimetro omogeneo, ovvero al netto della cessione ad Allianz).

Il patrimonio netto consolidato ammonta, al 31 marzo 2015, a 9.024 milioni di euro (8.440 milioni al 31 dicembre 2014) di cui 6.070 milioni di pertinenza del gruppo. Il gruppo Unipol registra, al 31 marzo 2015, un combined ratio (al netto della riassicurazione) del 95,3% rispetto al 92,3% dello stesso periodo del 2014. In Borsa il titolo guadagna circa quattro punti percentuali.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI