Home . Soldi . Finanza . Vegas, serve Tuf europeo. Capital Markets Union decisivo per sviluppo

Vegas, serve Tuf europeo. Capital Markets Union decisivo per sviluppo

La realizzazione della Banking Union "rappresenta la prima vera risposta coordinata e razionale" a un insieme di problemi che derivano dalla mancata integrazione economica e finanziaria dell'Europa. E lancia l'idea di un Testo unico della finanza europeo che codifichi in una singola fonte tutte le norme sui mercati finanziari

FINANZA
Vegas, serve Tuf europeo. Capital Markets Union decisivo per sviluppo

(Infophoto)

"La realizzazione del progetto di Capital Markets Union sarà decisiva per lo sviluppo economico del Continente nel prossimo decennio". Lo afferma il presidente di Consob, Giuseppe Vegas, nella sua relazione in occasione dell'incontro annuale con il mercato finanziario che si tiene quest'anno nel sito espositivo di Expo Milano 2015. Banking Union e Capital Markets Union rappresentano "un radicale cambiamento di impostazione".

Vegas ricorda come oggi "l'Europa si presenta come un'area geografica poco attraente per gli investitori di altri continenti. In particolare in Italia - tiene a sottolineare - essi manifestano interesse verso investimenti diretti prevalentemente ad acquisire quote di controllo nel settore industriale e in quello immobiliare. Sono invece poco interessati agli investimenti di natura puramente finanziaria". E questo è "un limite alle potenzialità di sviluppo del nostro mercato di capitali". La realizzazione della Banking Union "rappresenta la prima vera risposta coordinata e razionale" a un insieme di problemi che derivano dalla ancora mancata integrazione economica e finanziaria dell'Europa.

Innanzitutto è una risposta alle "incertezza normative a cui si è risposto attraverso regole sempre più dettagliate e complesse che frenano gli investimenti esteri". E se il processo che ha portato alla Banking Union "non è stato indolore" è altrettanto chiaro che "la Banking Union non rappresenta di per sè un processo di armonizzazione completo e definitivo. Occorre intervenire su molti altri comparti della regolamentazione" per ottenere un livellamento del piano di gioco.

Per Vegas è necessario redigere "un vero e proprio Testo unico della finanza europeo, che codifichi in una singola fonte tutte le norme sui mercati finanziari del Vecchio Continente" ed è possibile farlo "nella corrente legislatura europea". Un sistema di regole e di vigilanza "decisi unitariamente e coordinati a livello europeo costituiscono l'unico strumento in grado di cogliere contemporaneamente i due obiettivi della tutela dei risparmiatori e della competitività del mercato", conclude Vegas.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI