Home . Soldi . Finanza . Rcs, Mediobanca valuterà altre proposte

Rcs, Mediobanca valuterà altre proposte

FINANZA
Rcs, Mediobanca valuterà altre proposte

Il braccio di ferro tra Urbano Cairo e Alberto Nagel sembra destinato a proseguire dopo la decisione del patron di La/ di lanciare un'offerta pubblica di scambio sul gruppo editoriale. Offerta valutata incongrua da Piazzetta Cuccia, con tanto di comunicato ufficiale dopo le indiscrezioni delle ultime settimane.

Su richiesta Consob, Mediobanca precisa in una nota che "svolgerà le opportune valutazioni sulla base dei contenuti finanziari e industriali della citata proposta, successivamente alla pubblicazione del documento informativo relativo all’offerta e all’emissione del parere dell’emittente che, preliminarmente, ha comunicato di ritenere il corrispettivo dell’offerta significativamente a sconto, rispetto alle medie degli ultimi mesi del titolo Rcs rapportate a quelle del titolo Cairo Communication e alla media delle valutazioni degli analisti".

In questo contesto, Mediobanca "Si riserva di valutare ogni opzione per la miglior valorizzazione della propria partecipazione, ivi incluso il mantenimento della stessa o eventuali proposte alternative, di cui possa essere destinatario". Suul tema è intervenuto lo stesso Nagel, a margine dell’incontro annuale della Consob con il mercato. A chi gli chiedeva se Mediobanca sia parte attiva nella formazione di una cordata alternativa rispetto all’offerta formulata da Cairo, si è limitato a specificare "Destinatari".

L'intervento di Cimbri - Il gruppo Unipol valuterà un’offerta migliorativa da parte di Cairo o offerte alternative su Rcs Mediagroup. Lo ha detto Carlo Cimbri, ad di Unipol Gruppo Finanziario, al termine dell’incontro annuale della Consob. Nell’offerta di Urbano Cairo "c’è una cosa che viene valutata molto, la Cairo Communication, e una che viene valutata meno, Rcs, debiti compresi". In ogni caso "valuteremo qualsiasi offerta alternativa come un miglioramento dell’offerta" di Cairo, ha spiegato. A chi gli chiedeva se Unipol sul punto fosse allineata a Mediobanca, Cimbri ha risposto che queste sono "sciocchezze in cui non mi riconosco".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI