Home . Soldi . Finanza . Borsa, Milano (+3,34%) svetta in Europa. Banche in spolvero

Borsa, Milano (+3,34%) svetta in Europa. Banche in spolvero

FINANZA
Borsa, Milano (+3,34%) svetta in Europa. Banche in spolvero

Seduta positiva per le Borse europee, con Piazza Affari che conquista la maglia rosa, dopo la brusca frenata di ieri dovuta allo stacco delle cedole. L'indice Ftse Mib segna +3,34% a 17.904 punti - All Share +2,99% - con lo spread tra Btp e Bund a 132 punti base con un rendimento del decennale dell'1,50%. In progresso anche Parigi 2,46%, Londra +1,35% e Francoforte +2,18% che snobba il dato dell'istituto Zew: la fiducia sullo stato di salute dell'economia tedesca si attesta a 6,4 punti a maggio contro gli 11,2 del mese precedente e al di sotto delle attese degli analisti.

A Milano corre il comparto bancario (indice +5,46%): rialzo a due cifre per Mps (+10,51% a 0,615 euro), seguono Bper +7,88% e Ubi banca +5,61%; stesso progresso per Mediobanca +6,08% e Intesa Sanpaolo a 2,304 euro (+6,08%). Nel giorno del cda chiamato a decidere del futuro dell'amministratore delegato Federico Ghizzoni, il titolo Unicredit guadagna il 4,87% a 3,056 euro. In territorio positivo anche Bpm +2,34% e Banco Popolare +1,11%.

In spolvero il settore oil & gas (+2,97%). Unico titolo in rosso del listino principale è Telecom (-2,35% a 0,81 euro) alla vigilia dell'assemblea. Sull'All Share vendite su Salini Impregilo (-13,62%) all'indomani della presentazione del nuovo piano industriale 2016-2019.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI