Home . Soldi . Finanza . Borse europee chiudono positive sulle parole di Draghi, Milano su con Saipem

Borse europee chiudono positive sulle parole di Draghi, Milano su con Saipem

FINANZA
Borse europee chiudono positive sulle parole di Draghi, Milano su con Saipem

(Fotogramma)

Chiusura positiva per le Borse europee che mostrano di apprezzare le parole del presidente della Bce, Mario Draghi, fiducioso su una ripresa moderata, ma costante, sostenuta da una solida domanda interna e delle misure di politica monetaria adottate a sostegno dell'economia reale.

I mercati del Vecchio continente chiudono con guadagni oltre il mezzo punto percentuale: Parigi segna +0,61%, Francoforte +0,54%, Bruxelles +0,60%, Amsterdam +0,89% e Madrid +0,52%.

Nel corso dell’audizione alla commissione Econ dell'Europarlamento, a Bruxelles, Draghi ha inoltre assicurato che la Banca Centrale Europea "è pronta per ogni evenienza dopo il referendum nel Regno Unito sull'Ue". E Londra, rimasta tutt’oggi sotto alla parità, ha risposto invertendo la marcia e chiudendo con un progresso dello 0,36%.

Piazza Affari è in linea: sebbene avesse mostrato più tonicità rispetto alle consorelle, rallenta e chiude con un guadagno dello 0,59% sul Ftse Mib e dello 0,56% sull'All Share.

Sul principale listino milanese, occhi puntati su Anima Holding: il titolo ha chiuso con oltre 5 punti di crescita, sostenuto dal report di Ubs che ha migliorato la sua raccomandazione a Buy e in attesa della cessione sul mercato del 2,1% della Sgr posseduto da Bpm, pronta a vendere la partecipazione eccedente la soglia dell'opa.

Tra i titoli migliori, anche Saipem che, secondo indiscrezioni, starebbe preparando il lancio di un’emissione obbligazionaria che potrebbe arrivare anche a 1,5 miliardi di euro; il titolo chiude con una crescita di oltre tre punti percentuali, attestandosi a 0,40 euro per azione. Bene il settore bancario che torna a correre guidato da Bper (+2,56%). Chiudono l'altro capo del listino Cnh Industrial, che cede il 2,44% e Terna, che segna -1,69%.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI