Home . Soldi . Finanza . Mediaset, Marina Berlusconi: "Da Bollorè capitalismo cannibalesco"

Mediaset, Marina Berlusconi: "Da Bollorè capitalismo cannibalesco"

FINANZA
Mediaset, Marina Berlusconi: Da Bollorè capitalismo cannibalesco

Il presidente di Fininvest Marina Berlusconi

"Sappiamo perfettamente che il mondo degli affari ha le sue dure regole, che la legge del mercato può essere spietata. Ma sempre di regole e di leggi si tratta. Tutt' altra cosa è il capitalismo cannibalesco, quello che non cerca il profitto investendo, definendo progetti industriali, concorrendo e rischiando sui mercati, in una parola creando benessere e opportunità di sviluppo. Al contrario, il capitalismo cannibalesco prospera grazie alla distruzione di ricchezza altrui, costruisce il proprio successo sull' altrui rovina. È come una metastasi che si nutre della parte sana del corpo. Una metastasi che sarebbe gravemente sbagliato identificare con la finanza tout court". Il presidente di Fininvest Marina Berlusconi, in una lettera indirizzata al direttore del Corriere della Sera, interviene sulla vicenda Vivendi e parla di "incredibile voltafaccia" da parte di Vincent Bolloré, in relazione all'accordo strategico con Mediaset.

"Quando fa il suo mestiere, la finanza è un supporto prezioso, insostituibile, per le imprese, fornisce loro gli strumenti per dare concretezza alle idee. È la finanza malata a seguire altre logiche, la finanza dei raider, abituati a scalare società per prosciugarne le casse, a lanciarsi in spericolate speculazioni dove il denaro è virtuale ma i guasti terribilmente reali. Da queste logiche la mia famiglia - sottolinea il presidente di Fininvest - ha sempre voluto restare rigorosamente lontana. Noi siamo imprenditori".

L'etica di un sistema economico sano e del mercato comporta "correttezza, lealtà, coerenza dei comportamenti, così come la consapevolezza del proprio ruolo e delle proprie non piccole responsabilità, la coscienza che crescere, svilupparsi, creare benessere per tutti sono al tempo stesso degli obiettivi e dei doveri" conclude Marina Berlusconi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI