Home . Soldi . Finanza . Mediaset, Fininvest annuncia azioni penali contro Vivendi

Mediaset, Fininvest annuncia azioni penali contro Vivendi

FINANZA
Mediaset, Fininvest annuncia azioni penali contro Vivendi

Vincent Bollorè, immagine di repertorio (Fotogramma)

Il Consiglio di Amministrazione di Fininvest, riunitosi oggi sotto la presidenza di Marina Berlusconi, è stato informato in merito alle recenti vicende relative agli inadempimenti contrattuali del Gruppo Vivendi. A fronte "degli impatti negativi, non solo di natura economico-patrimoniale, derivanti da tali vicende", il Consiglio "ha dato mandato agli amministratori di avviare - comunicano in una nota - , tenuto conto anche degli atti che la controllata Mediaset riterrà di porre in essere, le opportune azioni in sede civile ed eventualmente anche penale a salvaguardia degli interessi della società".

Nel pomeriggio Mediaset aveva voluto rispondere alla nota con la quale Vivendi aveva definito "irrealistico" il break even entro il 2018 di Premium. Una nota, sottolinea Mediaset, inviata da Vivendi "di carattere totalmente soggettivo e strumentale che possono alterare il normale corso di borsa del titolo Mediaset, in orario di contrattazione, sono contrarie alla normativa vigente". Quanto ai contenuti, il gruppo di Segrate sottolinea che "il business plan di Mediaset Premium con le annesse assunzioni di base - che rientra nel novero delle documentazioni aziendali coperte da obblighi di riservatezza - era in possesso di Vivendi fin da inizio marzo 2016, oltre un mese prima della firma dell'accordo vincolante. Tanto che l'analisi dei suoi contenuti da parte della società francese ha concorso in modo significativo alla definizione dei termini e delle condizioni del contratto firmato il successivo 8 aprile".

In merito, poi, "all’irrituale comunicato stampa diffuso oggi da Vivendi", Mediaset precisa in una nota che "la diffusione al mercato di considerazioni, come quelle contenute nel comunicato stampa odierno di Vivendi, di carattere totalmente soggettivo e strumentale che possono alterare il normale corso di Borsa del titolo Mediaset, in orario di contrattazione, sono contrarie alla normativa vigente".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI