Home . Soldi . Finanza . Borse europee caute ma Milano scivola con Mps e banche, -1,17%

Borse europee caute ma Milano scivola con Mps e banche, -1,17%

FINANZA
Borse europee caute ma Milano scivola con Mps e banche, -1,17%

Le borse europee chiudono contrastate una giornata cauta, in attesa delle decisioni che saranno prese domani dalla Federal Reserve e dalla Bank of Japan. Sopra la parità archiviano la seduta Londra (+0,25%) e Francoforte (+0,19%), mentre Parigi cede lo 13% e Milano chiude in netto ribasso, con il Ftse Mib in calo dell'1,17% a 16.207 punti, affossata da una nuova ondata di vendite sul comparto bancario. Il petrolio è invariato dopo il balzo di ieri e anche il cambio euro/dollaro è a 1,117.

Sulla piazza milanese i bancari sono nuovamente bersagliati delle vendite. Dopo una serie di passaggi in asta di volatilità, Mps è maglia nera del Ftse Mib e scivola ai nuovi minimi, 0,187 euro, in calo del 6,4%. male anche Bpm (-5,8%), Banco Popolare (-4,5%), Bper (-4,2%) e Intesa Sp (-2,7%), mentre Unicredit, che aveva iniziato la mattinata in spolvero sulla scia delle numerose manifestazioni di interesse per la controllata Pioneer, cede lo 0,88%.

Forti vendite anche su Unipol (-4%), Mediaset (-3,3%) e sul comparto petrolifero, con Saipem (-3,2%), Tenaris (-2,6%) ed Eni (-1,8%). Ribassi sopra i due punti percentuali per Fca e Leonardo. Buoni rialzi per Stm (+1,4%) e Prysmian (+1,3%).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI