Home . Soldi . Finanza . Mediaset Premium, Pier Silvio Berlusconi: "Da Vivendi danno gravissimo"

Mediaset Premium, Pier Silvio Berlusconi: "Da Vivendi danno gravissimo"

FINANZA
Mediaset Premium, Pier Silvio Berlusconi: Da Vivendi danno gravissimo

(FOTOGRAMMA)

"Non c'è nessun contatto, io personalmente non ho parlato con nessuno". Lo afferma Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset, a chi gli chiede se ha avuto contatto con Vivendi dopo la decisione di rinunciare al ricorso di urgenza contro i francesi ma di proseguire per vie legali.

L'ad del Biscione ricorda che "da Vivendi abbiamo ricevuto un danno gravissimo e ancora oggi ci sfuggono completamente i motivi del loro rifiuto. Abbiamo chiesto l'esecuzione dell'accordo. La lettera di luglio è stata una di quelle cose che dici 'ma come è possibile?' C'è un accordo scritto, firmato, vincolante, presentato a consigli, al mercato, perché cambiano le carte in tavola completamente?", sottolinea.

L'accordo "era assolutamente vincolante. Nell'accordo non c’era un piano, banalmente perché la pay-tv vive sull’acquisto di diritti che vivono di aste e quindi sono piani a breve termine. I numeri di Premium sono totalmente credibili - conclude - tant'è che Telefonica ha sottoscritto senza problemi l’aumento di capitale mettendoci i soldi".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI