Home . Soldi . Finanza . Vivendi al 12,3% di Mediaset. Fininvest denuncia la società francese

Vivendi al 12,3% di Mediaset. Fininvest denuncia la società francese

FINANZA
Vivendi al 12,3% di Mediaset. Fininvest denuncia la società francese

(Fotogramma)

Fininvest ha presentato oggi alla Procura della Repubblica di Milano, e per conoscenza alla Consob, una denuncia per manipolazione del mercato nei confronti di Vivendi dopo l'acquisizione da parte di quest'ultima del 3% di Mediaset sul mercato. Lo rende noto la società, che è azionista di Mediaset con il 41,29%.

L’atto è stato "predisposto dall’avvocato Niccolò Ghedini" e "fa seguito al comunicato diffuso ieri nel quale la società francese annunciava di detenere oltre il 3% di Mediaset e di essere intenzionata a raggiungere una quota fino al 20% della stessa Mediaset".

Intanto, Vivendi ha superato oggi la soglia del 5% e del 10% del capitale di Mediaset. Lo rende noto il gruppo francese in una nota, annunciando di "possedere, a oggi, il 12,32% di Mediaset".

Vivendi, secondo la normativa vigente, ha cinque giorni a borsa aperta per comunicare alla Consob l'ulteriore aumento della quota in Mediaset. In questa comunicazione, in virtù dell'obbligo di trasparenza cui è improntata la disciplina, vi sarà l'obbligo per la società di specificare se la quota è potenziale (acquisti attraverso opzioni, derivati) e la data in cui è stata acquisita. Si tratta di informazioni che una società, in caso di comunicazione volontaria al mercato, può invece non fornire.

In serata Fininvest comunica di aver acquistato 27.663.526 di azioni ordinarie di Mediaset e di aver stipulato un contratto con il diritto di rilevare, nella giornata di domani, altre 14.000.000 di azioni, per un acquisto complessivo di 41.663.526 azioni ordinarie Mediaset, pari al 3,527% dell'intero capitale sociale. Lo rende noto la società, precisando che "la partecipazione di Fininvest in Mediaset raggiungerà in tal modo il 38,266% dell'intero capitale sociale ed il 39,775% del capitale avente diritto di voto (al netto delle azioni proprie, pari al 3,795%)".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI