Home . Soldi . Finanza . Vivendi vuole scalare Mediaset, titolo corre a Piazza Affari

Vivendi vuole scalare Mediaset, titolo corre a Piazza Affari

FINANZA
Vivendi vuole scalare Mediaset, titolo corre a Piazza Affari

AFP PHOTO ERIC PIERMONT

Mediaset corre in Borsa all'indomani della mossa a sorpresa di Vivendi: il gruppo francese ha reso noto di detenere il 3,01% del capitale sociale di Mediaset e di puntare a diventare secondo socio industriale del gruppo quotato a Piazza Affari. Il titolo non riesce inizialmente a far prezzo -segnando un rialzo teorico del 24% - per poi registrare un progresso del 21,41% a 3,30 euro.

"Vivendi intende continuare ad acquistare azioni Mediaset in base alle condizioni del mercato, fino a diventare, ove possibile, il secondo maggiore azionista industriale di Mediaset, con una partecipazione che, in un primo tempo, potrebbe rappresentare tra il 10% e il 20% del capitale di Mediaset", recita la nota del gruppo guidato Vincent Bollorè. Una scalata ostile, per Mediaset e il suo azionista Fininvest, dopo il mancato accordo su Premium e l'inizio della contesa giudiziaria tra i due gruppi.

"Vivendi deve sapere che Fininvest non intende arretrare neppure di un passo dalla sua posizione di azionista di riferimento di Mediaset, e che si tutelerà in tutte le sedi e con tutti i mezzi per bloccare quello che ritiene non una normale operazione di mercato ma un gravissimo inganno che delle leggi del mercato fa scempio", fa sapere Fininvest.

Nella tarda serata di ieri, lunedì 12 dicembre, Mediaset sottolinea che era all'oscuro "dell'attacco francese" e rimarca come le intenzioni di Vivendi, fin da subito, erano "di passare da un accordo industriale a un tentativo di scalata". Un disegno "che appare ancora più grave oggi in quanto il voltafaccia estivo ha provocato una perdita di valore di Borsa della società di circa il 30%, perdita di cui Vivendi si avvantaggia oggi investendo massicciamente sul mercato".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI