Home . Soldi . Finanza . Piazza Affari parte negativa, in calo Enel e Leonardo

Piazza Affari parte negativa, in calo Enel e Leonardo

FINANZA
Piazza Affari parte negativa, in calo Enel e Leonardo

Francesco Starace, ad di Enel

Le Borse europee iniziano la seduta all'insegna dei realizzi dopo il buon andamento della giornata di ieri, dovuto all'esito delle elezioni in Olanda e all'atteso rialzo dei tassi di interesse americani deciso dalla Fed mercoledì sera.

I listini del Vecchio Continente ritracciano: Milano si mantiene sui 20mila punti, soglia riconquistata con lo sprint di ieri, ma cede lo 0,3%. Sono negative anche Parigi (-0,15%), Amsterdam (-0,24%), Francoforte (-0,5%) e Londra (-0,04%). La Borsa di Wall Street ha terminato gli scambi in ribasso dello 0,07% (indice Dow Jones).

A Piazza Affari, le vendite si concentrano su Enel, alla prova dei conti 2016, che mostrano ricavi in calo per effetto dei tassi di cambio, debiti in linea con l'anno precedente e un utile netto in aumento del 17%. Il titolo del gruppo perde l'1,74% a 4,17 euro. In rosso anche Cnh (-1,3%), Terna (-1,12%) e Ferrari (-1,6%). Sul fronte opposto, spiccano i guadagni di Mediaset (+1,8%), Bper (+1%), Intesa sp (+0,6%) e Poste (+0,23%).

Gli occhi degli investitori oggi si concentreranno sui titoli delle partecipate pubbliche di cui si attendono cambi al vertice: Leonardo cede lo 0,79%, Poste Italiane perde un debole 0,08%. Terna è in calo dello 0,9%.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI