Home . Soldi . Finanza . Rcs torna all'utile, nel 2016 risultato di 3,5 milioni

Rcs torna all'utile, nel 2016 risultato di 3,5 milioni

FINANZA
Rcs torna all'utile, nel 2016 risultato di 3,5 milioni

Rcs Mediagroup torna all'utile e nel 2016 segna un risultato netto di 3,5 milioni di euro, rispetto al rosso di 175,7 milioni registrato nel 2015. E il gruppo che edita il 'Corriere della Sera' vede rosa anche per l'anno in corso. Nei primi due mesi il gruppo guidato da Urbano Cairo ha registrato un miglioramento dell’Ebitda di oltre 10 milioni di euro rispetto agli stessi mesi del 2015. Un trend che dovrebbe continuare a che a marzo. Tanto che per l'anno in corso Rcs prevede un risultato netto in crescita, un flusso di cassa netto positivo e in miglioramento, un Ebitda di 140 milioni e ricavi in calo di circa il 2%.

Quanto ai risultati del 2016 l'Ebitda si attesta a 89,9 milioni, in crescita dai 16,4 milioni dello scorso esercizio, mentre i ricavi consolidati scendono a 968,3 milioni. I ricavi editoriali si riducono a 380,4 milioni. A livello diffusionale si confermano le leadership nei rispettivi segmenti di riferimento dei quotidiani 'Corriere della Sera', 'La Gazzetta dello Sport', 'Marca' ed 'Expansión', mentre 'El Mundo' conferma la seconda posizione tra i generalisti spagnoli. I ricavi pubblicitari ammontano a 451,2 milioni di euro, con un decremento di 24,3 milioni rispetto al pari periodo 2015, che si riduce a 19,7 milioni a perimetro omogeneo.

Ii ricavi pubblicitari dell’Area Sport crescono di 9 milioni di euro. I ricavi editoriali diversi si attestano a 136,7 milioni, evidenziando a perimetro omogeneo una crescita di 1,4 milioni, principalmente per gli andamenti di News Spain. In miglioramento anche l'indebitamento finanziario netto, che si attesta a 366,1 milioni, in calo dai 486,7 milioni dello scorso anno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI