Home . Soldi . Finanza . Piazza Affari scivola sotto i 20mila punti (-0,53%), male Leonardo

Piazza Affari scivola sotto i 20mila punti (-0,53%), male Leonardo

FINANZA
Piazza Affari scivola sotto i 20mila punti (-0,53%), male Leonardo

Chiusura negativa per le principali borse europee, con Piazza Affari che scivola sotto quota 20mila punti. Il Ftse Mib segna una flessione dello 0,53% a 19.968 punti, mentre lo spread Btp-Bund è rimasto invariato a 192 punti. Francoforte cede lo 0,35% e Parigi lo 0,34%, mentre Londra sale dello 0,07%. Oggi si è appreso che la premier britannica Theresa May attiverà l'Articolo 50 del Trattato di Lisbona il 29 marzo, notificando ufficialmente la volontà di uscita del Regno Unito dall'Unione europea. Sui mercati delle materie prime, in flessione di mezzo punto il prezzo del greggio, con il Wti a 49 dollari.

Sul listino principale della piazza milanese spicca il ribasso di Leonardo (-3,6%), dopo che nel fine settimana è stata ufficializzata la sostituzione dell'ad Mauro Moretti con Alessandro Profumo. Flessioni oltre il punto percentuale per Recordati, Fca, Tenaris, Moncler, Poste Italiane, e, fra i bancari, Unicredit e Bper.

Forte rialzo per Unipol (+2,49%) e positive anche Ynap (+1,62%) e A2A (+1,48%). Sull'All Share decolla il Sole24Ore, con un rialzo del 25%, sui dati del piano al 2020, che prevedono il ritorno a una redditività sostenibile dal 2018, un Ebitda consolidato di 19 milioni nel 2018 e di 45 milioni nel 2020.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI