Home . Soldi . Finanza . Piazza Affari annulla ribassi (+0,07%), male A2A e Saipem

Piazza Affari annulla ribassi (+0,07%), male A2A e Saipem

FINANZA
Piazza Affari annulla ribassi (+0,07%), male A2A e Saipem

(Fotogramma)

Piazza Affari annulla i ribassi accumulati nel corso della seduta, mentre le altre borse europee chiudono positive una giornata povera di spunti. Londra segna un progresso dello 0,54%, Francoforte dello 0,21% e Parigi dello 0,30%. A Milano il Ftse Mib chiude in rialzo dello 0,07% a 20.257 punti e anche l'All Share sale dello 0,09% a 22.354, con lo spread Btp-Bund in rialzo di 7 punti a 201. Fra le materie prime giornata tonica per il petrolio, con il Wti a 50,8 dollari al barile, mentre sul mercato valutario il cambio euro/dollaro è stabile a 1,066.

Sul listino principale della piazza milanese seduta pesante per A2A (-2,97%) dopo la presentazione ieri dei conti e del piano al 2021, Saipem (-2,96%) e Telecom Italia (-2,65%). Flessioni oltre il punto percentuale per Ferragamo, Ynap, Italgas, Ubi Banca e Generali. Fra gli assicurativi, Unipol conquista la maglia rosa del listino, con un rialzo dell'1,94%. Bene anche Prysmian (+1,83%), Moncler (+1,69%), Recordati (+1,40%), Campari (+1,39%) e Tenaris (+1,38%).

Fra gli energetici bene Eni (+0,73%), mentre Enel cede lo 0,18%. Corre Fincantieri, che, dopo le indiscrezioni di stampa su un possibile sblocco nelle trattative su Stx France, balza dell'8,76%. Unieuro, nel giorno del debutto sullo Star, sale del 4,55%.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI