Home . Soldi . Finanza . Borse, Milano svetta in Europa: balzo di Unicredit

Borse, Milano svetta in Europa: balzo di Unicredit

FINANZA
Borse, Milano svetta in Europa: balzo di Unicredit

Unicredit, piazza Gae Aulenti

Le Borse europee chiudono in rialzo con Milano che, in una giornata segnata dalle semestrali, conquista la maglia rosa spinta da Unicredit. A fine seduta l'indice Ftse Mib registra +1,02% a 21.794 punti, sfiorando i massimi da inizio anno. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a quota 153 con un rendimento dell'1,99%. In progresso i listini di Londra +0,85% e Parigi +0,46%, in flessione Francoforte -0,22%. Il cambio euro-dollaro si mantiene intorno a 1,188, il prezzo del brent sale a 52,8 dollari al barile.

A Piazza Affari corre Unicredit +7,16% a 17,82 euro dopo i conti oltre le attese. Bene il comparto bancario (indice +3,01%): acquisti su Bper +1,94% e Carige +1,84% che presentano i dati economici a borsa chiusa; in progresso Mediobanca +1,46%, Ubi Banca +1,79% e Banco Bpm +1,02% alla vigilia dei conti. Sulla parità, invece, Intesa Sp a 2,90 euro. Atlantia segna +0,88% dopo l'acquisto del 29% del capitale dell'aeroporto di Bologna.

Crolla Tenaris -7,24% a 12,04 euro dopo i conti che mostrano un outlook del secondo trimestre più cauto delle attese, in rosso Poste -2,78% all'indomani dei risultati, non brinda Campari -1,83% dopo la semestrale. Debole Tim -0,17% a 0,87 euro, dopo la decisione del governo di aprire un'istruttoria sulla governance. Sull'All Share acquisti su Rcs +1,91% che torna all'utile dopo 9 anni e Prelios +4,09% a 0,117 euro, superando il rialzo del prezzo offerto da Burlington.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI