Home . Soldi . Finanza . Borse europee positive con record WS, a Milano corre Ferrari

Borse europee positive con record WS, a Milano corre Ferrari

FINANZA
Borse europee positive con record WS, a Milano corre Ferrari

Le Borse europee chiudono positive, complice i nuovi record di Wall Street. In una seduta con scambi in frenata e senza spunti particolari, Milano segna un rialzo dello 0,08% a 22.048 punti. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a quota 152 con un rendimento del 2,01%, dopo che l'Ocse ha indicato una dinamica di crescita stabile per l'Italia. Londra guadagna lo 0,14%, Francoforte lo 0,28% e Parigi lo 0,21%. In calo il cambio euro/dollaro a 1,174, sostanzialmente stabile il prezzo del petrolio.

A Piazza Affari il comparto bancario viaggia in ordine sparso. Corre Banca Generali +2,45%, Ubi Banca in rialzo dell'1,46%, positivo anche Banco Bpm +0,78%. Sulla parità Bper -0,4%, deboli Unicredit -0,11% e Intesa Sanpaolo con una flessione dello 0,20%. Tra i maggiori rialzi del paniere principale Ferrari +1,34%, Ferragamo +1,24% e Stm +1,09%.

Maglia nera per Tim -2,09% a 0,866 euro, dopo che Vivendi ha comunicato di non esercitare alcun controllo di fatto sulla società e mentre si aspettano novità sulla rete infrastrutturale del gruppo. Vendite su Unipol -1,28% e Buzzi Unicem -1,36%, all'indomani della sanzione decisa dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato nei confronti della società quotata e di altre imprese attive nel mercato del cemento per l'esistenza di una presunta intesa restrittiva della concorrenza.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI