Home . Soldi . Finanza . Il Sole24Ore cede a fondo Palamon 49% ramo Formazione

Il Sole24Ore cede a fondo Palamon 49% ramo Formazione

FINANZA
Il Sole24Ore cede a fondo Palamon 49% ramo Formazione

Il Sole24Ore ha sottoscritto con Palamon Capital Partners un contratto per la cessione del 49% del ramo Formazione per 39,2 milioni di euro. Business School24, la società di nuova costituzione a cui sarà conferito il ramo aziendale con cui il gruppo Il Sole24Ore è attivo nel settore della formazione, è valorizzata complessivamente 80 milioni di euro. Palamon verserà 35,3 milioni alla data di esecuzione della cessione e gli altri 3,9 milioni entro il 2023. L’operazione, si spiega dal gruppo editoriale, si inserisce "all'interno della manovra volta a superare l'attuale fase di deficit patrimoniale e finanziario e ad assicurare la continuità aziendale".

"Siamo soddisfatti di aver trovato un partner come Palamon -ha detto Franco Moscetti, amministratore delegato del Sole24Ore- che ci consentirà di accelerare lo sviluppo del business formazione".

Il contratto prevede il diritto per Palamon di acquisire un'ulteriore 2% in BS24 a un corrispettivo fissato in 1,6 milioni, che potrà essere esercitato nel maggio 2018. Le parti sigleranno poi un patto parasociale per disciplinare la composizione, il funzionamento e le prerogative degli organi sociali di BS24. Il patto prevedrà reciproci diritti di put & call, per cui il gruppo editoriale avrà il diritto di cedere a Palamon un ulteriore 29%. Dopo l'esercizio del diritto, il Sole24Ore manterrà una partecipazione in BS24 non inferiore al 20%. E' previsto anche che nel 2022 le parti diano avvio a un processo di vendita congiunta e che, nel caso in cui tale processo non abbia condotto alla cessione dell'intero capitale sociale di BS24, Il Sole24Ore abbia il diritto di vendere e Palamon il diritto di acquisire l'intera partecipazione residua detenuta dal Sole nel capitale sociale di BS24.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI