Home . Soldi . Finanza . Borse europee chiudono in calo, Fca ancora in rialzo

Borse europee chiudono in calo, Fca ancora in rialzo

FINANZA
Borse europee chiudono in calo, Fca ancora in rialzo

Le Borse europee chiudono in calo, con Milano che riduce la flessione sul finale. Dopo le parole presidente della Bce Mario Draghi al congresso economico a Lindau, l'attenzione si concentra sul simposio internazionale delle banche centrali che si terrà a Jackson Hole dal 24 al 26 agosto. Il rapporto tra euro-dollari si attesta a 1,181, risale il prezzo del petrolio. Sul fronte macroeconomico bene l'indice Pmi del settore manifatturiero nell'Eurozona che registra ad agosto un progresso a 57,4 punti, sopra le attese degli analisti.

A Piazza Affari l'indice Ftse Mib cede lo 0,50% a 21.620 punti con lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi in risalita a quota 173 con un rendimento del 2,11%. Sulla parità Londra +0,01%, in calo Francoforte -0,45% e Parigi -0,32%.

A Milano male le banche, complice l'aumento dello spread. Vendite su Banco Bpm -2,47%, Finecobank -2,07%, Ubi banca -2,05%, Unicredit a 17,30 (-1,82%), Mediobanca -1,44% e Intesa Sp -1,46% a 2,834 euro, dopo l'annuncio dell'acquisizione del gruppo svizzero Morval Vonwiller. Vendite su YNap -2,20%; male Mediaset -1,71% e Telecom -1,15% mentre si rincorrono le voci di un possibile accordo tra i due gruppi.

Fca prosegue la corsa: il titolo guadagna il 5,75% a 12,13 euro sull'ipotesi dello scorporo Maserati-Alfa; in progresso anche Exor +1,43%, lieve frenata invece per Ferrari -0,15% a 97,90 euro. Tra i pochi titoli in rialzo Brembo +1,41%, Luxottica +0,70% e Leonardo +0,63%. Sull'All Share corre Banca Profilo +10% a 0,239 euro.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI