Home . Soldi . Finanza . Borse europee chiudono positive, Milano corre con Saipem ed Exor

Borse europee chiudono positive, Milano corre con Saipem ed Exor

FINANZA
Borse europee chiudono positive, Milano corre con Saipem ed Exor

Le Borse europee chiudono positive in una giornata ricca di dati macro. In rialzo l'inflazione nell'Eurozona: +1,5% in agosto rispetto a +1,3% (+1,4% le attese); in Italia segna +0,3% rispetto a +0,1% di luglio e +1,2% a livello annuale, superiore al consensus. Lungo la Penisola aumenta anche il tasso mensile di disoccupazione: a luglio sale all'11,3% dall'11,2% contro una previsione dell'11,1%. Ma allo stesso tempo cresce dello 0,3% il dato sugli occupati. Negli ultimi due mesi "il numero di occupati ha superato il livello di 23 milioni di unità, soglia oltrepassata - comunica l'Istat - solo nel 2008". In rialzo petrolio e oro, il rapporto euro-dollaro sfiora 1,19.

A fine seduta a Milano l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,77% a 21.670 punti, lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi si attesta a 175 punti base con un rendimento del 2,11%. In progresso Londra +0,89%, Francoforte +0,44% dove calano dell'1,2% le vendite al dettaglio nel mese di luglio rispetto al +1,3% della precedente rilevazione e Parigi +0,58%, in Francia è invariato l'indice dei prezzi al consumo in agosto. A Piazza Affari maglia rosa per Saipem +5,77% a 3,118 dopo avere chiuso nuove acquisizioni E&C offshore per 370 milioni di dollari.

In luce la galassia Agnelli con Exor +4,36% a 53,90 euro in scia alla diffusione dei dati relativi ai primi sei mesi dell'anno che mostrano un utile più che raddoppiato a 916,3 milioni rispetto ai 40,3 dello stesso periodo dello scorso anno. Chn Industrial guadagna l'1,89%, Fca segna +2,18%. Soldi su Tim +1,71%, in attesa di capire le intenzioni del governo sulla golden power e sulle prossime mosse per l'indicazione del nuovo ad. L'indice bancario guadagna lo 0,70%, piatto invece il titolo Mediaset a 3,104 euro; in calo Campari -0,82%, Poste Italiane -0,69% e Italgas -0,59%.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI